DISCEPOLI SULLO SFONDO

15.00

Paolo Curtaz, 178 Pagine

COD: LCLVC263 Categoria:

Descrizione

Nei Vangeli sono presenti anche personaggi senza nome o soggetti collettivi quali la folla o i servi, cui spesso il testo non dedica che un versetto: ma sono davvero insignificanti? Paolo Curtaz analizza alcune di queste figure inserendole nel rispettivo contesto esegetico per trarne una riflessione spirituale significativa anche per l’oggi.

Nei Vangeli compaiono anche elementi apparentemente insignificanti, come descrizioni, annotazioni marginali, note di colore. Per pochi istanti vi baluginano figure cui, il più delle volte, il testo dedica un solo versetto: personaggi senza nome, che appaiono per poi scomparire, figure collettive che compiono azioni, come i servi, la folla, i gruppi religiosi. Ma si tratta davvero di elementi di contorno o di passaggi narrativi?

Per chi ha accolto il Vangelo come bussola della propria vita, niente e nessuno, nel testo, è mai davvero marginale o casuale: Paolo Curtaz esamina quindi alcuni di questi elementi e figure, inserendoli nel loro contesto esegetico e cercando di attingere a una riflessione spirituale che permetta ai lettori odierni di coglierne il senso profondo.

Share Button
X