GENITORE: NON E’ UN MESTIERE DIFFICILE

13.00

Antoni Amico, Pagina 134

COD: LFIOVC330 Categoria:

Descrizione

Il titolo di questo libro va contro il pensiero comune. Educare un figlio è una passeggiata? Assolutamente no, educare un bambino è impegnativo.
Fatto con superficialità, in modo inadeguato, produce molte delusioni. Superato il fiabesco incanto della nascita, il genitore si trova ad affrontare problemi che non sapeva nemmeno esistessero. Padre e madre hanno bisogno di istruzioni ma, per attuare le soluzioni esposte in queste pagine, è fondamentale assumere l’atteggiamento giusto.

Avrai sentito dire migliaia di volte che essere genitore è il mestiere più difficile del mondo. Non sono d’accordo. Voglio precisare.
La critica non è sull’impegno che si deve profondere nel ruolo di padre o madre, ma sulla definizione di mestiere, luogo ormai acquisito che abbassa l’esperienza genitoriale ad un semplice ruolo di fatica, tra l’altro nemmeno retribuito.

La mia proposta è cambiare il punto di osservazione. Identificare il ruolo del genitore come una delle esperienze più belle e gratificanti che possano capitare ad un essere umano. Non si tratta di un impiego, ma di un privilegio, un dono, un accreditamento.
Se inizi a modificare il tuo pensiero dell’essere genitore, da mestiere a dono, tutto diventerà più facile. Se hai uno o più figli è perché Dio ti ha visitato.

Per far sì che questo avvenga Dio non ti lascia solo, anzi, provvede efficaci strumenti per esercitare il ruolo di genitore. Quello che serve sono le informazioni giuste, da mettere in pratica nel tempo e in modo adeguato.

Share Button
X